Elenco dei prodotti per autore Bert D'Arragon

Bert d'Arragon, nasce in Westfalia nel nord della Germania nel 1964, da una famiglia dalle antiche origini spagnole. Ha studiato Storia medievale e letteratura tedesca, ma anche teatro e musica, in Germania. Poi stufo di stare in Germania (pioveva sempre!) a 21 anni si è trasferito in Italia, a Firenze, laureandosi in Preistoria (Paletnologia). Contemporaneamente ha iniziato le ricerche per “La Libellula”, romanzo ispirato ad una sua storia d’amore (finita male).
L ’87, lo vede impegnato nel circolo Arcigay, continuando a studiare e a lavorare come Archeologo, soprattutto in Sardegna, ma anche in Valle d’Aosta, Malta e naturalmente in Toscana. All'età di 35 anni, lascia l’Archeologia (mestiere senza soldi!), per diventare funzionario pubblico e insegnante di Yoga e Meditazione Tibetana. Acquista una casa in un piccolo borgo sull’Appennino, con panorama mozzafiato, per ricominciare, all’età di quarant'anni a scrivere romanzi, di cui il primo è stato la rielaborazione della vecchia Libellula di vent’anni prima. Nel 2008 ha vinto il premio intitolato a Tiziano Terzani “Firenze per la cultura di Pace” con il racconto: "Un filo d'erba sotto la tenda di ieri", sul Tibet.

Oltre alla passione per la letteratura, la storia, le camminate silenziose in montagna o in riva al mare, ama la musica classica, la barca a vela e la buona cucina.